LA TUA FARMACIA ONLINE + SICURA + SEMPLICE +CONVENIENTE
Spedizione Gratuita per ordinativi superiori a 60€

Afte e Stomatiti

Afte e Stomatiti: le offerte migliori sono Su Farmaestense.it. La tua farmacia online + Sicura + Semplice + Conveniente. Continua la lettura della scheda informativa o scorri la pagina verso il basso per vedere le nostre offerte. Clicca sul prodotto di tuo interesse per scoprirne tutte le caratteristiche: Proprietà, Efficacia, Modo d'uso, Avvertenze e possibili effetti collaterali.


Ordina Prodotti "Afte e Stomatiti" per
Farmaci Benactiv Gola
Azienda: RECKITT BENCKIS...

16 Pastiglie Arancia...
€ 7,10
Farmaci Froben Gola
Azienda: Abbott Italia S...

Nebulizzatore Spray ...
€ 9,00
Farmaci Neo Borocillina Gola Dolore
Azienda: Alfa Wassermann...

16 Pastiglie Senza Z...
€ 7,20
Farmaci Neoborocillina Antisettico Orofaringeo
Azienda: Alfa Wassermann...

20 Pastiglie Arancia
€ 6,40
Farmaci Neoborocillina Balsamica
Azienda: Alfa Wassermann...

20 Pastiglie  
€ 6,40
Farmaci Oki Infiammazione E Dolore
Azienda: Dompé Farmaceu...

Collutorio 1,6%
€ 9,00
Farmaci Tantum Verde  
Azienda: Angelini

20 Pastiglie 3mg Gus...
€ 6,90


Premessa

Per Afta generalmente si intende una lesione di pochi millimetri della mucosa orale, solitamente tondeggiante a volte edematosa a volte a carattere erosivo, che compare singolarmente o in gruppi.
In base all’età di insorgenza ed al decorso clinico tale condizione viene generalmente distinta in aftosi orale minore, caratterizzata da piccole lesioni transitorie localizzate sul vestibolo della bocca frequenti soprattutto nelle fasi della dentizione e dell’adolescenza, ed in aftosi orale maggiore che invece interessa per lo più l’adulto con lesioni che possono raggiungere anche diametri importanti di 10 mm e con decorso clinico lento, caratterizzato generalmente da andamento cicatrizzante e recidivante.
E’ doveroso ricordare inoltre che tali lesioni possono comparire anche in altri distretti corporei differenti dal cavo orale, seppur generalmente con il termine afta si fa riferimento alle lesioni della mucosa orale, come l’apparato genitale o per lo più l’intestino.

Stomatite aftosa ricorrente

La condizione clinica che si contraddistingue per la presenza ricorrente di afte è la stomatite aftosa ricorrente, patologia che colpisce ambo i sessi in tutte le età, seppur il picco di incidenza interessa la fase adolescenziale.
Il decorso clinico di tale condizione, altamente riproducibile, è caratterizzato dalla formazione di una lesione generalmente tondeggiante, per lo più singola ma che spesso può confluire in gruppi di sei, che può regredire spontaneamente o che può  evolversi verso la classica lesione ulcerativa caratterizzata da margini iperemici e centro biancastro, dolorosa al tatto o alla stimolazione termica esercitata da cibi caldi o freddi.
Questa condizione per lo più caratterizzata da un alterata reattività della mucosa a stimoli di natura antigenica o traumatica, può tuttavia rappresentare il segno precoce di condizioni patologiche più gravi come le patologie infiammatorie  quali la Rettocolite Ulcerosa o il LES,  o di patologie infettive come la mononucleosi e l’infezione da Citomegalovirus.
Il fattore scatenante l’insorgenza della lesione tuttavia può essere di natura differente ed essere pertanto caratterizzato da infezioni, ingestione di alimenti potenzialmente allergizzanti, turbe del sistema endocrino ed immunologico o molto più frequentemente da traumi della mucosa ai quali segue una risposta infiammatoria spropositata.

Diagnosi

Classicamente la terapia farmacologica dell’afta, definita caso per caso dal medico, può avvalersi dell’ausilio di antinfiammatori o antidolorifici e nei casi più gravi di farmaci corticosteroidei o immuno modulanti.
Tuttavia spesso tale lesione viene controllata in maniera naturale e più sicura.

Rimedi Naturali

La gestione dell’afta deve necessariamente prevedere una serie di differenti accorgimenti quali :

  1. Alimentazione : è necessario evitare l’ingestione di alimenti potenzialmente irritanti quali cibi piccanti, caffè, tè. cioccolata o agrumi e potenzialmente allergizzanti come formaggi e frutta secca.
    Buona norma è inoltre evitare l’ingestione di cibi troppo caldi e alcool.
  2. Norme igieniche : sarebbe opportuno detergere accuratamente e delicatamente il cavo orale, avendo cura di evitare eventuali traumi da spazzolino e completando la fase igienica con l’utilizzo di un colluttorio.
  3. Supplementazione vitaminica : spesso la maggior incidenza delle afte è dovuta a carenze di alcune vitamine ed in particolare di alcune vitamine del gruppo B quali la vitamina B9 e la vitamina B12.
  4. Utilizzo di prodotti dedicati : ottimi risultati nel trattamento delle afte si sono ottenuti con prodotti a base di aloe vera, pianta da cui estratti è possibile ottenere una serie di principi attivi ad elevato potere antinfiammatorio e protettivo.
    Ottimi risultati si sono ottenuti anche con prodotti a base di propoli, dotati di attività lenitiva oltre che antisettica ed antinfiammatoria.
    In commercio è possibile pertanto usufruire di spray, collutori, gel o cerotti protettivi a base dei suddetti principi attivi in grado di attenuare la sintomatologia e accelerarne il decorso clinico.

In ogni caso sarebbe sempre opportuno consultare il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi azione terapeutica, al fine di valutare tutte le possibili condizioni associabili a questo sintomo.