LA TUA FARMACIA ONLINE + SICURA + SEMPLICE +CONVENIENTE
Spedizione Gratuita per ordinativi superiori a 60€

Potassio

Potassio: le offerte migliori sono Su Farmaestense.it. La tua farmacia online + Sicura + Semplice + Conveniente. Continua la lettura della scheda informativa o scorri la pagina verso il basso per vedere le nostre offerte. Clicca sul prodotto di tuo interesse per scoprirne tutte le caratteristiche: Proprietà, Efficacia, Modo d'uso, Avvertenze e possibili effetti collaterali.


Ordina Prodotti "Potassio" per
Promo Biomagen Plus ®  Integratore Alimentare
Azienda: SOFAR

Astuccio contenente ...
€ 14,90 € 10,45
Citrak Mg - Integratore di Potassio e Magnesio
Azienda: Bruno farmaceut...

20 buste da 4 g
€ 12,00 € 6,80
Magnosol - Integratore di Magnesio e Potassio
Azienda: Meda Pharma S.p...

20 Bustine Effervesc...
€ 13,20 € 10,00
MAGStar bustine - Integratore alimentare di Sali Minerali
Azienda: SANDOZ SpA

20 buste da 3,5 g
€ 11,50 € 9,60
Promo MAKUVA - Integratore di Magnesio, Potassio con Vitis Vinifera
Azienda: SOFAR

20 bustine da 5 g
€ 16,50 € 9,41
Massigen ® - Magnesio e Potassio
Azienda: Marco Viti Farm...

Astuccio da 24 buste...
€ 10,90 € 9,80
MG.K VIS  Tè Verde
Azienda: POOL PHARMA

Confezione da 14 bus...
€ 10,50 € 7,91
Promo MG.K VIS Magnesio - Potassio
Azienda: POOL PHARMA

14 Bustine da 4 gram...
€ 10,50 € 7,51
MG.K Vis Magnesio Gold Puro flacone polvere
Azienda: POOL PHARMA

Flacone da 150 g
€ 15,50 € 11,50
Promo Polase Magnesio Citrato + Potassio Citrato in compresse
Azienda: PFIZER

40 compresse da 500 ...
€ 15,50 € 13,30
Promo Supradyn ® Magnesio e Potassio
Azienda: BAYER

Confezione da 14 bus...
€ 10,10 € 4,60
Sustenium Magnesio e Potassio Fresh Formula - Integratore alimentare
Azienda: A.MENARINI

Astuccio da 14 busti...
€ 9,90 € 7,00
Promo Swisse Magnesio Potassio - Integratore di Sali Minerali
Azienda: PROCTER & ...

Confezione da 24 Bus...
€ 14,90 € 7,13


Premessa

Il Potassio è un minerale fondamentale per il funzionamento dell’organismo umano, ed in particolare per l’economia cellulare costituendo il principale oligoelemento intracellulare con concentrazioni circa 30 volte superiori rispetto quelle presenti nell’ambiente extracellulare.
Il mantenimento delle suddette concentrazioni, ossia del gradiente, attraverso differenti meccanismi che prevedono l’ausilio di specifiche pompe, garantisce il corretto funzionamento cellulare ed in particolare modo del potenziale d’azione, ossia degli eventi che consentono ad una cellula di espletare le proprie funzioni.

Principali funzioni biologiche

L’importanza del Potassio nel complesso dell’attività biologica, è riassumibile elencando alcuni degli eventi in cui rientra tra i quali :

  • Mantenimento del potenziale d’azione : importante nel garantire la corretta attivazione cellulare, permettendo il funzionamento di tessuti, organi ed apparati.
  • Avanzamento delle reazioni enzimatiche: risultando un cofattore importante per il mantenimento dell’attività di numerosi enzimi coinvolti nel metabolismo energetico.
  • Mantenimento della corretta pressione osmotica intracellulare, consentendo così la sopravvivenza cellulare ed il corretto network di scambio con l’ambiente esterno.

Queste poche funzioni cellulari si traducono tuttavia in numerosissimi risvolti biologici importanti complessivamente per il mantenimento della corretta funzionalità muscolare, nervosa, gastro-enterica, cardiaca e vascolare.
Proprio per questo motivo, carenze di potassio, possono tradursi in una serie di condizioni fisiche come stanchezza, mialgie, crampi, paralisi intestinale, costipazione, dolore addominale ed esclusivamente nei casi più gravi alterazioni della funzionalità cardiaca come aritmie, talvolta fatali.

Come prevenire la carenza di Potassio

Prima di individuare i corretti accorgimenti e le corrette abitudini da seguire per evitare carenze di questo minerale sarebbe opportuno chiarire eventuali comportamenti a rischio ed altre pratiche responsabili di ipokaliemia.

  • Uso di diuretici,
  • Alcolismo,
  • Vomito e diarrea profusa,
  • Abuso di lassativi,
  • Disturbi del comportamento alimentare come anoressia o bulimia;
  • Alterazioni della funzionalità cardiaca,

rappresentano alcuni dei principali fattori di rischio responsabili di carenze di potassio, talvolta talmente gravi da compromettere anche le più basilari  funzioni vitali fino a rappresentare un serio pericolo per la vita.
Iniziando quindi a circoscrivere tali pratiche deleterie, sarebbe opportuno anche individuare alcune norme, prevalentemente dietetiche, necessarie a soddisfare il fabbisogno giornaliero di potassio, stimato per un adulto sano intorno ai 3100 mg.
Il consumo di almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura, rappresenta il vero atto preventivo nei confronti delle carenze di questo minerale, che qualora dovessero realizzarsi, ad esempio per un aumentato fabbisogno o un ridotto consumo potrebbero essere agevolmente soddisfatte tramite l’uso di integratori a base di potassio, ampiamente diffusi in commercio.
Nonostante l’ampia diffusione di questi integratori sarebbe comunque opportuno assumerli sotto il consiglio di un professionista della salute.

Efficacia e rischi degli integratori

Il corretto utilizzo degli integratori di potassio, soprattutto quando opportunamente associati ad un adeguato stile di vita, si sono rivelati utili nel prevenire l’insorgenza di :

  • patologie cardiovascolari come l’ipertensione e l’infarto;
  • patologie metaboliche come l’osteoporosi, per le quali si è osservato come la corretta assunzione di alimenti ricchi in potassio ed eventualmente integratori, abbia determinato un incremento della densità minerale ossea;
  • patologie renali come la calcolosi, permettendo una riduzione della formazione di renella e calcoli.

L’adeguato utilizzo di potassio, insieme anche ad altri minerali, si è inoltre dimostrato efficace nel sostenere la performance atletica, soprattutto per sport di endurance come il ciclismo o la maratona, nel ridurre la frequenza e l’intensità dei dolori addominali e dei dolori premestruali, e nel  facilitare la ripresa funzionale dell’intestino in seguito a condizioni acute come le infezioni.
A fronte dei numerosi vantaggi legati alla corretta supplementazione con potassio, risulta tuttavia importante considerare come l’abuso di questi prodotti potrebbe determinare l’insorgenza  di condizioni come astenia, paralisi temporanea, vomito, nausea, diarrea e nei casi più gravi aritmia.
I suddetti effetti collaterali associati al rischio di interazioni farmacologiche molto rilevanti, sottolineano l’importanza di integrare questo minerale sempre sotto la supervisione di personale esperto.