LA TUA FARMACIA ONLINE + SICURA + SEMPLICE +CONVENIENTE
Spedizione Gratuita per ordinativi superiori a 60€

Tinture Capelli

Tinture Capelli: le offerte migliori sono Su Farmaestense.it. La tua farmacia online + Sicura + Semplice + Conveniente. Continua la lettura della scheda informativa o scorri la pagina verso il basso per vedere le nostre offerte. Clicca sul prodotto di tuo interesse per scoprirne tutte le caratteristiche: Proprietà, Efficacia, Modo d'uso, Avvertenze e possibili effetti collaterali.


Ordina Prodotti "Tinture Capelli" per
Bioscalin - Shampoo Nutri Color CronoBiogenina
Azienda: GIULIANI

Flacone da 200 ml
€ 11,40 € 8,90
Bioscalin Nutri Color Balsamo con CronoBiogenina
Azienda: GIULIANI

Tubo da 150 ml
€ 13,90 € 10,43
Bioscalin ® Nutri Color - Kit trattamento colorante Capelli
Azienda: GIULIANI

Kit trattamento colo...
€ 13,60 € 12,24
Dercos Shampoo Ultra Lenitivo Capelli Colorati
Azienda: VICHY

Flacone dosatore da ...
€ 15,50 € 13,95
Herbatint ® Colorante Naturale per Capelli
Azienda: Antica Erborist...

Kit (*) 135 ml - COL...
€ 10,90 € 9,81
Maschera Luminosità - Okara Protect Color Rene Furterer
Azienda: Rene Furterer

Vasetto da 150ml
€ 37,50 € 33,75
Nettare Senza Risciacquo - Okara Active Light Rene Furterer
Azienda: Rene Furterer

Flacone spray da 100...
€ 21,90 € 19,71
Okara Active Light Spray - Rene Furterer
Azienda: Rene Furterer

Flacone spray da 150...
€ 21,90 € 19,71
Rene Furterer OKARA Protect Color Condizionatore Sublimatore di Luminosità senza risciacquo
Azienda: Rene Furterer

Flacone Spray da 150...
€ 21,90 € 19,71
Rene Furterer OKARA Protect Color Shampoo Sublimatore di Luminosità
Azienda: Rene Furterer

Flacone da 150ml
€ 16,60 € 14,94
Tintura Capelli BioNike SHINE ON
Azienda: BIONIKE - I.C.I...

1 kit SHINE ON* - CO...
€ 16,00 € 15,00


Le tinture sono cosmetici in grado di colorare la chioma, coprire i capelli grigi, creare effetti particolari o riflessi tono su tono. Dal punto di vista fisiologico, con l’avanzare dell’età, i melanociti presenti nei follicoli piliferi perdono gradualmente la capacità di produrre melanina e inizia il processo dell’incanutimento, perciò molte persone ricorrono alla colorazione cosmetica dei capelli. Anche se questi non sono ancora bianchi, i prodotti coloranti possono essere un valido strumento per modificare la propria immagine.
Negli anni, la ricerca ha permesso di mettere a punto diverse tipologie di tinture per capelli, ma la più conosciuta rimane quella a base di ammoniaca. Questa, insieme alle molecole coloranti, copre la struttura del capello del colore desiderato, penetrando in profondità nella fibra capillare. Attualmente, i prodotti sono molto meno aggressivi, poiché i pigmenti vegetali hanno sostituito quelli chimici. Le tinture per capelli naturali, come l’henné, hanno trovato, negli ultimi anni, il consenso entusiasta di alcuni consumatori. La pianta, infatti, oltre a colorare, nutre in profondità i capelli, grazie ai suoi principi attivi (tannini, resine, acido gallico, polifenoli e coloranti). In generale, è consigliabile l’utilizzo di tinture per capelli prive di ammoniaca ed evitare l’applicazione se il cuoio capelluto è irritato, danneggiato o particolarmente sensibile. Inoltre, l’uso regolare di una maschera per capelli colorati, aiuterà le squame del fusto capillare a diventare più compatte, esaltando il colore della tinta.

Tinture per capelli: temporanee, semipermanenti e permanenti

In base alla durata della colorazione, si distinguono tre principali categorie di tinture per capelli:
Colorazioni temporanee. Contengono coloranti diretti, che si fissano debolmente alla superficie del capello, senza penetrare in profondità nelle fibre. Le tinture temporanee si eliminano con un 1/2 lavaggi e non alterano il colore naturale dei capelli, ma regalano una nuova sfumatura alla chioma.
Colorazioni semipermanenti. Contengono sostanze coloranti, appartenenti a varie classi chimiche, che sono in grado di depositarsi sotto la superficie del capello. Le colorazioni semipermanenti consentono di modificare il colore in modo evidente, ma non definitivo e tendono a scomparire gradualmente. Dopo 6/8 lavaggi, i capelli ritornano al colore originale. Per questi motivi, sono particolarmente adatte a chi vuole mascherare i primi capelli bianchi o per realizzare riflessi tono su tono.
Colorazioni permanenti ad ossidazione. Le tinture permanenti si differenziano dagli altri tipi di colorazione, in quanto richiedono l’uso abbinato di due componenti, da miscelare insieme al momento dell’applicazione: l’agente alcalino ed il liquido ossidante. Il primo agisce aprendo lo strato esterno del capello, facendo così penetrare in profondità l’ossidante (schiarisce i pigmenti di melanina) e l’agente colorante (colora il capello). Queste molecole penetrano in profondità e modificano il colore naturale dei capelli in modo sostanziale e duraturo. Le tinture permanenti resistono anche fino a due mesi, ma è necessario intervenire con un ritocco sulla ricrescita dopo un mese circa. Queste colorazioni coprono perfettamente i capelli bianchi e consentono di realizzare colorazioni sia più scure, che più chiare, rispetto alla pigmentazione naturale.

Cure particolari per capelli colorati

Nonostante le tinte presentino formule affidabili e di qualità, tingere i capelli troppo frequentemente rimane una controindicazione. Il rischio è quello di stressare troppo le fibre capillari: non a caso gli esperti consigliano di far passare almeno 4 settimane tra un trattamento di colorazione e quello successivo, anche in presenza di capelli sani. Le chiome colorate richiedono particolari attenzioni e corrette abitudini cosmetiche. Prodotti specifici hanno l’obiettivo di riparare le fibre capillari, restituire morbidezza e vigore, preservare la tonalità del colore e proteggerlo, affinché sia lucido e intenso. I cosmetici dedicati capelli colorati contengono sostanze protettive e rivitalizzanti, come fitoestratti, polimeri, aminoacidi e proteine, che sono in grado di fissarsi al capello, riempiendo le fenditure e sigillando il colore a lungo.
Shampoo. Con lavaggi troppo frequenti, il colore tende a sbiadire e a perdere brillantezza. Per detergere le chiome senza schiarirle e far perdere alla tintura la sua intensità, è necessario utilizzare prodotti specifici per capelli colorati. Con i cosmetici adeguati, la frequenza di lavaggio può restare invariata (due o tre volte la settimana). In ogni caso, quando si lavano i capelli, non versare lo shampoo direttamente sulla testa, ma metterne una piccola quantità nel palmo della mano, senza diluirlo, per non ridurre la concentrazione dei principi attivi. Il prodotto, distribuito sui capelli bagnati, deve essere massaggiato, per vari minuti, con piccole pressioni dei polpastrelli sul cuoio capelluto, utili a riattivare il microcircolo.
Balsamo. Il prodotto consente di ristrutturare le fibre capillari e regalare brillantezza alla tinta. Il balsamo, specifico per il colore, si stende sui capelli puliti e umidi, distribuendolo bene fino alle punte e massaggiandolo per farlo penetrare. Il prodotto può essere lasciato in posa 2-3 minuti, affinché possano agire gli ingredienti nutrienti e ravvivanti, quindi si risciacqua con cura.
Maschera. Un paio di volte la settimana, è possibile stendere sui capelli puliti e umidi una maschera dall’azione intensiva. La formula cremosa del prodotto contiene un’alta concentrazione di principi attivi che penetrano nella fibra capillare, ristrutturandola e rinforzandola, aiutando a compensare rapidamente le loro carenze.

Tinture per capelli fai da te

Per cambiare colore di capelli, non è obbligatorio andare dal parrucchiere. Basta scegliere il prodotto che meglio risponde alle proprie esigenze: più o meno permanente, ma sempre in sicurezza, seguendo le istruzioni e rispettando i tempi di posa. Gli strumenti indispensabili per l’applicazione sono una mantella per riparare vestiti, guanti in lattice, un pennello o dosatore con il beccuccio per stendere il colore. Si parte delle radici, lasciando riposare per 10 minuti prima di passare alle lunghezze. Alla termine del tempo di posa, si risciacqua con acqua tiepida, fino a quando non diventa trasparente. 

Test di sensibilità cutanea

Nelle persone predisposte, alcune tinture per capelli possono provocare una reazione allergica che, in alcuni rari casi, può essere di grave entità. Per prevenire questa evenienza, è indispensabile rispettare le istruzioni e testare i nuovi prodotti almeno 48 ore prima dell’uso effettivo.
Per realizzare il test di sensibilità cutanea e verificare la comparsa di eventuali effetti indesiderati:

  • Togliere gli orecchini, quindi applicare una piccola quantità di prodotto colorante dietro l’orecchio o su un braccio, con l’aiuto di un bastoncino di cotone;
  • Aspettare 48 ore senza lavare, né coprire o toccare. Se, durante tale periodo, non si riscontrassero irritazioni reazioni anomale quali prurito, arrossamento o gonfiore nella zona sottoposta test o intorno a tale zona, è possibile procedere con la colorazione dei capelli.